I rulli conduttori lavorano a velocità ridotte. Hanno il compito di far ruotare il pezzo e allo stesso tempo spingerlo contro la mola operatrice, consentendo a quest’ultima la rimozione del materiale. Anch’essi possono essere forniti in tre forme, differenziate in base alla eventuale presenza di incavi e alle loro dimensioni.